Il progetto nasce alla fine del 2012 dalla passione di Silvia Pelliccia per l'arte e la moda. L'idea è quella di vedere abiti che si trasformano in opere d'arte e viceversa. La parola "Mondofragile" equivale per Silvia alla parola "prezioso" un pò come il cristallo, fragile ma prezioso perchè essere fragile non è un segnale di debolezza ma al contrario nella fragilità si rispecchia la sincera dolcezza delle persone.